top of page

CFTC fa causa a My Forex Funds per frode da 310 milioni di Dollari

CFTC fa causa a My Forex Funds per frode da 310 milioni di dollari

La Commodity Futures Trading Commission (CFTC) ha avviato un'azione legale contro Murtuza Kazmi e le sue società, collettivamente noti come "My Forex Funds", accusandoli di frode nell'indurre i clienti a partecipare a transazioni di forex al dettaglio e di commodities a leva.

La CFTC ha presentato una denuncia presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il New Jersey contro Murtuza Kazmi e le sue società, Traders Global Group Inc. (una società del New Jersey) e Traders Global Group Inc. (un'organizzazione commerciale canadese), entrambe che operavano come "My Forex Funds".


La denuncia sostiene che i convenuti hanno commercializzato fraudolentemente i loro servizi ai clienti, promettendo loro l'opportunità di diventare "trader professionisti" utilizzando il capitale di Traders Global per fare trading contro "fornitori di liquidità" di terzi e condividere i profitti di trading.


Traders Global era la controparte della maggior parte dei trade dei clienti invece dei fornitori di liquidità di terzi. I convenuti sono accusati di aver impiegato varie tattiche per minimizzare le possibilità che i clienti facessero trading in modo redditizio, tra cui la chiusura di conti dei clienti, l'addebito di commissioni fuorvianti e l'esecuzione di ordini a prezzi sfavorevoli.


La CFTC afferma che più di 135.000 clienti hanno aderito al programma di trading di Traders Global da novembre 2021, pagando collettivamente oltre 310 milioni di dollari di commissioni.

Kazmi avrebbe utilizzato i proventi di questo presunto schema fraudolento per acquisire immobili di lusso, veicoli e trasferire decine di milioni di dollari ai suoi conti personali.


L'azione legale della CFTC contro Murtuza Kazmi e "My Forex Funds" riflette il suo impegno a salvaguardare i clienti al dettaglio da attività fraudolente nel settore del trading.

Man mano che il caso si evolve, la CFTC mira a ottenere il risarcimento per gli investitori interessati e a ritenere responsabili coloro che sono coinvolti in presunte attività fraudolente nei mercati delle materie prime e dei forex.


My Forex Funds cerca di sbloccare i conti bancari Il dominio MyForexFunds.com ha aggiornato la sua pagina di destinazione con un messaggio a tutti i trader: "Ieri abbiamo appreso che, senza preavviso o discussione, un regolatore dei valori mobiliari provinciali in Canada e il regolatore delle materie prime negli Stati Uniti hanno emesso ordini che ci impediscono di fare trading di titoli o di accedere ai fondi nei nostri conti bancari.

"Fino a quando questi ordini di congelamento non saranno revocati o modificati, la nostra attività è di fatto, e almeno temporaneamente, congelata anche.

"Ci metteremo in contatto con i regolatori per discutere le loro preoccupazioni e la prima udienza in tribunale per determinare se gli ordini di congelamento dovrebbero essere revocati o modificati è attualmente programmata per il 11 settembre negli Stati Uniti, con un'altra udienza nello stesso fine settimana in Canada.

"Speriamo di risolvere questo problema il prima possibile e aggiorneremo questo messaggio man mano che si verificano eventi."

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page