top of page

Hantec Markets lotta per trasformare l'aumento del 7% del fatturato in profitto nel 2022

Nel fine settimana, la filiale con sede nel Regno Unito di Hantec Markets ha reso noti i risultati finanziari del 2022, riportando un aumento del 7% del fatturato a 5,76 milioni di sterline. Nonostante la crescita del fatturato, l'azienda non è riuscita a mantenere la redditività, registrando una perdita netta di 83.968 sterline per il periodo segnalato.


Hantec Markets Holdings Limited nel Regno Unito è responsabile delle operazioni del broker ed è autorizzata dalla FCA. La società di investimento ha origine da Hong Kong, ma ha anche uffici in Australia, Africa, Sud America e Medio Oriente.


Nel fine settimana, la filiale britannica di Hantec ha segnalato che i suoi ricavi del 2022 hanno raggiunto 5,76 milioni di sterline, in aumento rispetto ai 5,39 milioni di sterline del 2021. Tuttavia, l'azienda ha anche segnalato un aumento delle spese amministrative di circa 400.000 sterline, portando a una perdita operativa più profonda di 85.367 sterline e una perdita netta finale di 83.968 sterline. A titolo di confronto, Hantec Markets nel Regno Unito ha registrato un modesto profitto netto di 26.873 sterline nel 2021.


Per quanto riguarda altri dati finanziari, il broker ha leggermente aumentato il valore dei suoi asset, passando dai 5,98 milioni di sterline segnalati nel 2021 ai 6,03 milioni di sterline dello scorso anno.

Bashir Nurmohamed, CEO di Hantec Markets Group, ha dichiarato: "Il business del Gruppo si è sviluppato in linea con le aspettative del consiglio di amministrazione, e i risultati per il periodo e la posizione finanziaria al termine del periodo sono stati considerati soddisfacenti, nonostante la crescente concorrenza e regolamentazione nel settore, nonché la pandemia globale di Covid". Ha aggiunto che, nonostante l'ambiente estremamente sfidante, il Gruppo è riuscito a mantenere il numero di clienti, i depositi dei clienti e i volumi di trading in linea con le aspettative della gestione durante l'anno.

Hantec Markets è ottimista riguardo ai progressi futuri e crede che l'azienda nel suo complesso sia "ben posizionata per fare ulteriori progressi nel corso dell'anno a venire".


L'azienda ha informato che Michael O'Sullivan è stato trasferito dalla sua posizione in INFINOX a Head of Technology Strategy presso Hantec Markets. O'Sullivan ha inizialmente fatto parte di INFINOX a partire da gennaio 2021, ricoprendo la carica di Head of Technology prima di diventare Chief Technology Officer.

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page