TRADER SUL PETROLIO, ATTENTI ALLA VOLATILITá

Questa mattina la quotazione del petrolio si è momentaneamente stabilizzata dopo che ieri i prezzi erano saliti di oltre il 3%, in vista della riunione OPEC+ in cui verrà discusso un importante taglio alla produzione giornaliera.

L’Organization of the Petroleum Exporting Countries (OPEC) insieme con altri esportatori capitanati dalla Russia, si incontreranno oggi a Vienna e l’argomento al centro delle discussioni sarà una diminuzione di 2 milioni di barili al giorno nella loro produzione.

Se il taglio venisse confermato, si tratterebbe del maggiore intervento in questo senso dai tempi in cui erano intervenuti in risposta allo shock nella domanda causato dal COVID nei primi mesi del 2020.

Secondo le indiscrezioni che stanno circolando, gli Stati Uniti starebbero facendo forti pressioni contro una diminuzione di tale entità anche per contrastare nuovi aumenti di prezzo in un periodo di alta inflazione.

Considerato il potenziale impatto della manovra e l’incertezza su quello che sarà l’esito finale, potrebbe essere consigliabile evitare oggi il trading sul petrolio fino a quando non vi saranno state chiare comunicazioni rispetto alle decisioni prese.






Photo by WORKSITE Ltd. on Unsplash

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti