QUALI CRIPTO COMPRARE A SETTEMBRE

Un elemento importante, che può essere di grande aiuto per i trader sono i dati relativi alle tendenze stagionali di uno strumento. Questa tecnica, risulta essere molto utilizzata anche tra i trader di criptovalute e i dati elaborati da www.trendscore.net sono particolarmente adatti allo scopo.


Generalmente questo approccio non viene utilizzato singolarmente ma a completamento di un quadro d’analisi più ampio. Ad esempio, se il quadro tecnico di uno strumento dovesse risultare rialzista, un eventuale indicazione dello stesso tipo ricavata dai dati stagionali, rappresenterebbe una importante conferma che rafforzerebbe quella tesi.


L’elaborazione dati di Trend Score, evidenzia un cosiddetto “bias” rialzista a settembre per EOS, STELLAR, POLYGON e ALGORAND. Potrebbe quindi essere interessante studiarne i grafici in cerca di conferme grafiche di salita dei prezzi. L’abbinata tra un’eventuale struttura tecnica “long” e la stagionalità rialzista, potrebbe rappresentare la base per una strategia di trading.


Portando il nostro sguardo ancora più in avanti, fino al periodo invernale, quello sarà un momento importante per le crypto: diversi token hanno infatti un “bias” rialzista molto marcato in quel periodo dell’anno e, se quest’anno venisse smentito, rappresenterebbe l’ennesimo scricchiolare di una certezza per i trader di crypto.




Photo by Art Rachen on Unsplash

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti