CRIPTOVALUTE SOTTO PRESSIONE

Le principali crypto continuano a mostrare una certa fragilità con molti trader che, ricordandosi dei recenti crolli di mercato, sono ancora diffidenti.


BITCOIN

La quotazione è tornata oggi sotto i $20.000 dopo che nelle settimane passate aveva tentato un rimbalzo che aveva portato i prezzi sopra i $25.000. Stando alle recenti correlazioni, le borse deboli probabilmente non aiutano BTC che comunque negli ultimi giorni ha sottoperformato i principali listini azionari USA dell’ 11.6% (dati www.trendscore.net).


ETHEREUM

Tra le principali crypto, rispetto ai minimi di giugno, è quella che si era apprezzata di più. Al contrario, nella sessione odierna la quotazione di ETH risulta essere molto più sotto pressione delle altre. Il livello psicologico più importante per il mercato è certamente quello in area $1000 ma per il momento, per la gioia di chi ha questa crypto in portafoglio, siamo ancora molto lontani.


XRP

La quotazione rimane sopra la soglia chiave posta in area $0.3, livello che se dovesse essere violato al ribasso potrebbe potenzialmente avere ripercussioni molto negative sui prezzi. Va comunque sottolineato come i trader stiano aspettando l’esito della disputa Ripple-SEC e questo si pensa che possa essere il driver più importante per il prossimo periodo.




Photo by Dmitry Demidko on Unsplash



12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti