BORSE A PICCO DOPO I DATI SULL’INFLAZIONE USA

I prezzi delle azioni e dei bond sono crollati oggi a Wall Street, contemporaneamente a una forte salita del Dollaro, dopo che i dati sull’inflazione americana hanno mostrato come i prezzi stiano salendo più velocemente del previsto.


Su base mensile, le attese erano per un -0.1% mentre il dato ha mostrato una nuova salita dello 0.1%. Su base annuale le attese erano invece per un +8.1% mentre il dato finale è stato di +8.3%. L’inflazione Core, ovvero quella senza i beni più volatili come energia e alimentari, è anche salita dal +5.9% al 6.3%,


Il mercato sta quindi ora prezzando la possibilità che la Federal Reserve possa, per la terza volta consecutiva, aumentare i tassi di interesse ancora dello 0.75%, con possibilità di nuovi interventi sia a novembre che a dicembre.


Uno scenario di questo tipo, continua a mantenere il Dollaro americano molto forte con la quotazione di EURUSD che è infatti tornata vicino alla paritá. Sul fronte degli indici azionari, uno scenario di alta inflazione e alti tassi di interesse, certamente non è favorevole ad un ritorno della quotazione verso i massimi di fine 2021.





Photo by Thomas Lefebvre on Unsplash


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti