BASTA CON LE TRUFFE NELLE CRYPTO

Nel mondo delle criptovalute, come negli altri strumenti finanziari, qualcuno ha fatto fortuna e altri si sono rovinati. L’unica differenza è che con le crypto in tantissimi sono stati truffati. Oggi vi segnaliamo l’ultimo caso salito all’onore delle cronache.


Joshua David Nicholas, “Head Trader” di EmpiresX, è il nome di chi è stato riconosciuto come colpevole dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti d’America. Per sua stessa ammissione in aula, insieme ad altri truffatori, ha organizzato e promosso ciò di cui era stato accusato.


In sostanza, avevano organizzato l’ennesimo schema Ponzi: EmpiresX sosteneva di utilizzare un Bot proprietario con il quale riuscivano a generare rendimenti molto alti. Un classico nel mondo Crypto. Ovviamente niente di quanto raccontavano era vero e ad un certo punto lo schema è saltato.


$100 milioni, questa è la cifra che Nicholas ha fatto scomparire, sottraendola indebitamente a chi aveva investito in EmpiresX. Cose di questo genere non sono più tollerabili ed è assolutamente necessario che gli organi regolatori siano più veloci nel contrastare questo fenomeno perché quando è troppo è troppo. Non se ne può più di vedere rubare i soldi alle persone senza che nessuno faccia niente.






Photo by Sander Sammy on Unsplash



4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti